Una merenda estiva

Con l’estate inizia la voglia di alimenti e bevande freschi, sfiziosi e dissetanti. Il re dell’estate è il gelato. Anche se non abbiamo la gelatiera, possiamo farci del buon gelato, utilizzando frutta fresca, latte e panna preventivamente congelati. Il risultato sarà un gelato un po’ meno cremoso, ma altrettanto saporito e preparato ad hoc secondo i nostri gusti ed esigenze.

E mentre aspettiamo che il gelato sia pronto possiamo gustare del buon Bubble Tea, bevanda cult in Asia, Canada, Stati Uniti. Il bubble tea o the con le bolle è una bevanda fredda a base di the e perle gelatinose di tapioca che si bevono con la cannuccia e rendono particolarissima questa bibita. Talvolta il the è allungato con latte (anche di riso, soia, mandorla…), oppure un succo o un frullato di frutta.

Gelato al mango e alla papaya

Gelato al mango e gelato alla papaya senza gelatiera_small

Ingredienti per il gelato al mango:

  • 1 mango ben maturo
  • 3 o 4 cucchiai di zucchero a velo
  • 250 ml di latte
  • 50 ml di panna

Ingredienti per il gelato alla papaya:

  • 1 papaya ben matura
  • 4 o 5 cucchiai di zucchero a velo
  • 250 ml di latte
  • 50 ml di panna

Preparazione:

  1. Lavate, asciugate e sbucciate il mango.
  2. Tagliate la polpa a pezzi ed eliminate il nocciolo. Mettete la polpa tagliata a pezzetti piuttosto piccoli in un sacchetto gelo e mettetelo nel freezer almeno per 2 ore.
  3. Prendete la papaya, rimuovete l’estremità e tagliatela in due per il lungo. Con un cucchiaio eliminate i semi interni e la membrana che li contiene. Eliminate la buccia, tagliate la polpa a pezzetti piuttosto piccoli, mettetela in un sacchetto gelo e lasciatela nel freezer almeno per 2 ore.
  4. Mettete il latte e la panna (separatamente) negli stampini per i cubetti del ghiaccio e lasciateli lì per almeno 2 ore.
  5. Trascorso questo tempo trasferite il mango, lo zucchero a velo, il latte e la panna nel recipiente tritatutto. Otterrete prima un composto “bricioloso” dovuto alla rottura dei cristalli di ghiaccio che presto si trasformerà nel vostro gelato cremoso.
  6. Ripetete la stessa operazione con la papaya e gustate subito. Nel caso in cui frutta, latte e panna fossero completamente surgelati, aspettate 10 minuti prima di frullare.

Bubble tea alla pesca con perle di tapioca al pandon

Bubble tea alla pesca con perle di tapioca al pandon_small

Ingredienti per 3 bubble tea:

  • 50 gr. di perle di tapioca al pandon
  • the verde
  • 2 pesche mature e fredde di frigo
  • latte di cocco tenuto in frigo o altro latte secondo gradimento
  • zucchero secondo gradimento
  • cannucce

Preparazione:

  1. Scaldate l’acqua, portatela ad ebollizione quindi lasciate il te in infusione per 5/10 minuti. Regolate di zucchero, lasciate raffreddare in the in frigo, quindi frullatelo con le pesche sbucciate e tagliate a pezzetti.
  2. Lavate bene le perle di tapioca, lasciatele a bagno per 30 minuti abbondanti.
  3. Fate bollire l’acqua in una pentola capiente, versate le perle e lasciatele cuocere (mescolando di tanto in tanto, per non farle attaccare sul fondo) fino a quando saranno diventate trasparenti.
  4. Trasferire le perle in un colino e sciacquarle con acqua fredda. In un bicchiere mescolate il the alla frutta con il latte di cocco, aggiungete le perle di tapioca (che si depositeranno sul fondo) e mescolate.
  5. Bevete, fino all’ultima perla, utilizzando la cannuccia. Le cannucce devono essere di dimensione sufficientemente grande da lasciar passare le perle di tapioca. Se preferite potete gustare il bubble tea tiepido.

set-frullatore-immersione-severin-sm-3798

Daniela Rigli

Nata a Firenze da madre napoletana e padre fiorentino, Daniela è foodblogger dal 2008. Sul suo sito pubblica ricette veloci ma sane, adatte alle donne dei tempi moderni che, come lei, sono perennemente di corsa tra casa, lavoro e famiglia. Non potrebbe mai vivere senza pasta e pizza ma ama tutto il cibo. Cucinare per lei significa divertirsi, svagarsi ma anche sperimentare, godersi ogni singolo momento della preparazione di quel piatto.


http://www.ideericette.it

Commenti Facebook

2 commenti per “Una merenda estiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *