Un picnic d’estate

Il primo appuntamento non si scorda mai. Organizzatelo nel migliore dei modi. Che ne dite di un picnic? Preparate il vostro cestino con una bella tovaglia, acqua fresca, cannucce, tovaglioli, posate, frutta e verdura di stagione. Da sbocconcellare con le mani una saporita tapenade alle olive nere da spalmare su pane tostato e delle croccanti crocchette di tonno dai profumi mediterranei.

Tapenade di olive nere

tapenade-di-olive nere_small

Ingredienti per un piccolo vasetto:

  • 250 g di olive nere taggiasche snocciolate
  • 2 filetti d’acciuga
  • un cucchiaino di scorza di limone grattugiata
  • una punta di cucchiaino di senape di Digione in grani
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

Preparazione:

  1. Radunate tutti gli ingredienti nel mixer e frullate a media velocità. Se necessario, aggiungete un po’ d’olio in più.
  2. Trasferite la tapenade in un vasetto. Al momento di servirla, accompagnatela con fette di pane tostato.

Crocchette di tonno

crocchette-di-tonno_small

Ingredienti per una ventina di crocchette:

  • 300 g di tonno fresco
  • 2 fette di pane in cassetta
  • latte q.b
  • 1 cucchiaio di capperi
  • cucchiaio di succo di limone
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 piccolo spicchio d’aglio tritato
  • 1 uovo
  • la scorza di mezzo limone
  • Sale e pepe
  • pan grattato q.b
  • olio per friggere

Preparazione:

  1. Ammollate il pane in cassetta in un po’ di latte.
  2. Tagliate il tonno a piccoli pezzi e radunateli nel mixer.
  3. Frullateli assieme al prezzemolo, ai capperi, alla scorza e al succo di limone, all’aglio, sale e pepe.
  4. Una volta frullato il tutto, trasferite il composto in una ciotola, aggiungeteci l’uovo, il pane ammollato e strizzato.
  5. Amalgamate bene il tutto con le mani. Formate delle palline grandi quanto una noce.
  6. Passate le palline nel pan grattato, poi nel latte e poi ancora nel pangrattato.
  7. Friggetele poche per volta in abbondante olio per friggere ben caldo.
  8. Una volta cotte, scolatele e asciugatele con della carta assorbente da cucina.

set-frullatore-immersione-severin-sm-3798

Giulia Godeassi

Da una passione innata per la cucina, fin da piccola armeggiava con mestoli e padelle. Attenta alle nuove esigenze alimentari e alla continua ricerca di materie prime che son andate perdute con il tempo, ama proporre ricette con ingredienti riscoperti. Nuvole di farina, verdure colorate e profumate spezie, possono tramutare un semplice piatto in una goduriosa pietanza per i palati più sopraffini.


http://julietsbelly.blogspot.it

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *