Un menu semplice e gustoso

Un menù maschile, che tutti i papà adoreranno, abbastanza semplice da preparare: se i figli sono abbastanza grandi potranno preparare loro il menù, altrimenti sarà compito della mamma!

Risotto ai piselli

Barbara Palermo Menù festa del papà 007_small

Ingredienti

  • 350g di piselli sgranati
  • 300g di riso Carnaroli
  • 1 porro
  • 1 cipolla
  • Alloro
  • Vino bianco secco
  • Brodo vegetale
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Lessate i piselli in acqua bollente non salata, condita con un cucchiaio d’olio. Scolateli dopo sei minuti dalla ripresa dell’ebollizione e saltateli quindi per 5’ in un soffritto preparato con olio, un cucchiaino di porro tritato, una foglia di alloro, sale e pepe.
  2. Frullate quindi i piselli, tenendone da parte un cucchiaio per la decorazione, ottendo una crema densa e profumata.
  3. Soffriggete in una casseruola due cucchiai di cipolla tritata con una foglia di alloro e fatevi tostare il riso per 2-3’
  4. Sfumate con il vino bianco, fate evaporare e poi unite la purea di piselli con un mestolo di brodo, portando a cottura. Se necessario aggiungete via via altro brodo.
  5. Servitelo dopo averlo fatto riposare per un paio di minuti e mantecato con un filo d’olio.

Spiedini di polpettine di pesce

Barbara Palermo Menù festa del papà 005_small

Ingredienti

  • Polpa di pesce bianco 350g
  • 3 fette di pancarrè ammollate nel latte
  • 2 uova e 1 tuorlo
  • Timo
  • Farina
  • Pane secco

Preparazione

  1. Cominciate con il frullare la polpa di pesce, facendo attenzione che sia priva di qualsiasi spina, insieme con il sale, pepe, le fette di pancarrè ben strizzate dal latte, il tuorlo e le foglioline di timo.
  2. Con il composto ottenuti preparate delle piccole polpettine che provvederete a passare nella farina, poi nelle uova battute e nel pane secco, pure passato nel frullatore per ottenere pane grattugiato.
  3. Infilzate sugli spiedini e friggete in abbondante olio caldo.
  4. Fatele quindi sgocciolare su carta da cucina e servitele accompagnate da una fresca insalata.

set-frullatore-immersione-severin-sm-3798

Barbara Palermo

Barbara, allegra ed ottimista quarantaset- tenne a cui piace cucinare (e mangiare!), preferibilmente in compagnia del marito e degli amici, che sono spesso a casa sua in quel di Trieste. Nata e vissuta a Roma per 22 anni, si è spostata nel nord est per lavoro, incontrando "l'amore vero", un ingegnere avellinese: insieme hanno deciso che, visto che lì si mangiava e si viveva bene, Trieste sarebbe stata la giusta dimora per la loro famiglia.


http://ricettebarbare.blogspot.it

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *