Tod mun pla, crocchette di pesce thailandesi

I tod mun pla, sono delle crocchette di pesce tipiche della Thailandia. Saporite, e dal leggero sapore agrumato e fresco sono ottime da servire come aperitivo. È uno street food tipicamente thailandese che viene servito con la salsa agrodolce ai peperoncini rossi.

Ingredienti per una decina di crocchette

  • 250 g di pesce bianco (merluzzo o nasello)
  • 250 g di gamberoni sgusciati
  • Mezzo cucchiaino di pasta di curry rosso (in alternativa: un pizzico di peperoncino rosso fresco tritato finemente)
  • 2 foglie di kaffir lime ( in alternativa: la scorza di mezzo lime)
  • 1 rosso d’uovo
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
  • 30 g di fagiolini tritati
  • Olio di semi per friggere

Servire con

  • Salsa agrodolce di peperoncini
  • Fette di lime
  • Sale

Prepapazione

  1. Tritare il pesce al coltello e radunarlo assieme alla pasta di curry rosso (o un pizzico di peperoncino rosso fresco tritato finemente), le foglie di kaffir lime (o la scorza di mezzo lime) e la salsa di soia in un mixer e tritare il tutto.
  2. Impastare poi il tutto assieme al rosso d’uovo e ai fagiolini tritati (crudi).
  3. Formare le crocchette con un coppa pasta e lasciar riposare il frigo per 1 ora.
  4. Scaldare dell’olio di semi nella Padella Party Severin impostando in termostato a una temperatura intermedia, e friggere le crocchette fino a doratura.
  5. A cottura completata, asciugare le crocchette con la carta assorbente.
  6. Servirle calde, spolverate con poco sale, o tiepide con salsa agrodolce al peperoncino e fettine di lime.

Giulia Godeassi

Da una passione innata per la cucina, fin da piccola armeggiava con mestoli e padelle. Attenta alle nuove esigenze alimentari e alla continua ricerca di materie prime che son andate perdute con il tempo, ama proporre ricette con ingredienti riscoperti. Nuvole di farina, verdure colorate e profumate spezie, possono tramutare un semplice piatto in una goduriosa pietanza per i palati più sopraffini.


http://julietsbelly.blogspot.it

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *