Paella

Questa settimana è iniziata bene, la dieta continua e continuano le ricette sfiziose che preparo per perdere peso con gusto. Per pranzo ho pensato ad un primo piatto completo e ricco di sapore, mediterraneo perché tipico della Spagna: la paella fatta in casa. Prepararla con tutti i crismi richiede parecchio tempo ma vi assicuro che il risultato che otterrete con questa ricetta saprà far valere tutti i vostri sforzi.

L’ho preparata per tante persone e ci sono riuscita grazie alla Padella Party di Severin, la padella elettrica con la quale ho realizzato le cipolline borettane in agrodolce. Di grande comodità, una volta cotto il riso l’ho posizionata in tavola cosicché ognuno potesse servirsi da solo la dose che preferiva. In un attimo il pranzo si è trasformato in un momento conviviale davvero piacevole: il riso è rimasto caldo al punto giusto e per molto tempo, giusto per chi volesse il bis!

Ingredienti

  • Cozze – 500 gr
  • Gamberetti crudi – 150 gr
  • Calamari – 100 gr
  • Riso – 300 gr
  • Piselli – 60 gr
  • Peperoni – 50 gr
  • Passata di pomodoro – 20 gr
  • Prezzemolo fresco – 10 gr
  • Zafferano – alcuni stimmi
  • Aglio – 5 gr
  • Cipolla rossa – 30 gr
  • Olio extra vergine di oliva – 70 gr
  • Dado vegetale – 10 gr
  • Sale – A piacere

Preparazione

  1. Per cominciare pulite i gamberetti, privateli delle testa, del guscio e della coda, poi lessateli in abbondante acqua per 10 minuti. Filtrate il brodo di cottura e tenetelo da parte.
  2. Pulite le cozze e ponetele in una casseruola con 50 gr circa di acqua: fatele cuocere con il coperchio per 5-6 minuti o fino a quando tutti i gusci si saran o aperti. Vi ricordo che è bene consumare solo i molluschi ben aperti. Filtrate e conservate anche il liquido di cottura delle cozze.
  3. Mescolate i liquidi di cottura e aggiungete acqua fino a quando non avrete ottenuto un litro di brodo circa. Fate sciogliere il dado nel brodo.
  4. Ungete il fondo di una padella con l’olio extra vergine di oliva e fate rosolare la cipolla e l’aglio, entrambi tritati finemente
  5. Aggiungete la passata di pomodoro al soffritto e fate cuocere per qualche minuto.
  6. A questo punto aggiungete i calamari tagliati ad anelli sottili e i gamberetti.
  7. Fate tostare il riso con il soffritto per 10 minuti mescolando continuativamente.
  8. Incorporate le cozze tolte dal guscio e coprite il tutto con il brodo di pesce.
  9. Pestate il prezzemolo con lo zafferano e aggiungeteli al riso.
  10. Incorporate i piselli e i peperoni tagliati a striscioline e fate cuocere a fuoco basso fino a quando il riso sarà pronto
    Lasciate riposare per 5 minuti prima di servire.
  11. Servite con uno spicchio di limone per guarnizione.

Rosa Celeghin

Rosa, semplice e attaccata ai valori di una volta che nella vita frenetica di oggi vanno perdendosi. Amante del buon cibo, nel tempo libero dagli impegni quotidiani le piace fare esperimenti in cucina, divertirsi con la decorazione o il fai da te. Per lei la genuinità è fondamentale e adora le cose fatte in casa. Per condividere questa passione ha quindi aperto nel 2009 il blog 'Cose Fatte In Casa' dove racconta di sé e delle sue esperienze.


http://www.cosefatteincasa.it

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *