Mini hamburgher e barrette cioccolato e riso soffiato

Quando si organizza un buffet per bambini è necessario seguire almeno due regole di base: il cibo deve essere sano; la presentazione dei piatti, accattivante. Semplici hamburger fatti in casa e cotti in forno, decorati con un fiore di formaggio e una goccia di ketchup, serviti su un letto di insalatina, stupiranno piacevolmente i piccoli. E l’immancabile cioccolato, abbinato al riso soffiato, farà la felicità dei più golosi.

Mini hamburgher

mini-hamburgher-3_small

Ingredienti:

  • 1kg di polpa di vitello
  • un filo d’olio extravergine
  • sale fino q.b.
  • 300 gr di formaggio a fette sottili
  • ketchup q.b.
  • valerianella q.b.

Preparazione

  1. Tritare nel cutter Severin la polpa di vitello.
  2. Condirla con un filo d’olio e un po’ di sale.
  3. Ricavarne circa 10 grandi polpette, quindi schiacciarle delicatamente con il batticarne o con l’apposito attrezzo.
  4. Disporle su una placca coperta di carta-forno e farle cuocere in forno caldo a 200°C.
  5. Nel frattempo, con un taglia biscotti a forma di fiore, preparare le fette di formaggio che andranno posizionate al centro di ogni hamburgher, insieme ad una goccia di ketchup.
  6. Servire gli hamburger su un letto di insalatina, in un piatto da portata.

Barrette di cioccolato e riso soffiato

Barrette2_small

Ingredienti:

  • 160 gr circa cioccolato fondente
  • 50 gr di riso soffiato al cioccolato
  • una nocciola di burro
  • 1 cucchiaino da caffè di miele d’acacia

Preparazione

  1. Spezzettare il cioccolato nel mixer Severin, azionando il tasto turbo.
  2. Scioglierlo a bagnomaria, con il miele e il burro
  3. Spegnere il fornello, aggiungere i 2/3 del riso soffiato e mescolare con un cucchiaio di legno.
  4. Versare il composto in uno stampino da plumcake usa e getta di alluminio di 20 cm x 9 cm.
  5. Mettere il riso rimasto nel pentolino del cioccolato, cercando di raccogliere quello avanzato e sistemarlo nello stampo.
  6. Compattare il composto premendo con le mani.
  7. Mettere in frigo per circa 30 minuti.
  8. Sformare e tagliare in barrette, usando un coltello ben affilato e scaldato.

set-frullatore-immersione-severin-sm-3798

Ornella Mirelli

Quando scopre che le piace raccontare di tradizioni culinarie, di emozioni legate al cibo come nutrimento del corpo e dell’anima, apre il blog Ammodomio, in cui parla di gesti antichi, di sapori, di profumi, di ricordi. Reinterpretare la cucina tradizionale della sua Puglia - schietta e genuina come lei - alleggerendola, è la sua missione. La cucina è il suo rifugio, il luogo del relax e del cuore. Sebbene saldamente ancorata alla tradizione culinaria pugliese, curiosa per natura, cerca nella rete stimoli nuovi e sfide quotidiane che affronta con entusiasmo.


http://www.ammodomio.blogspot.it

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *