Tradizione e innovaizione per Capodanno

Il menù di Capodanno non poteva che basarsi sul alcuni degli alimenti tradizionali immancabili nelle tavole degli italiani. Si propone un piatto della tradizione come le lenticchie con il cotechino rielaborato in chiave moderna, ed una mousse di ricotta al torrone che nel periodo festivo di certo non mancherà nelle vostre case. Due piatti veloci ma di grande effetto che vi aiuteranno a stupire i vostri amici!

Crema di lenticchie con medaglione di cotechino

menu-capodanno-erica (1)

Ingredienti
per 4 persone

  • 200 gr di lenticchie
  • 1\2 cipolla
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cotechino

Procedimento

  1. Lessare le lenticchie con la cipolla ed il rosmarino in abbondante acqua salata, e lasciarle freddare;
  2. Cuocere il cotechino seguendo le indicazioni riportate nella confezione;
  3. Una volta cotto il cotechino frullare le lenticchie utilizzando il minipymer e mettere sulla base del piatto un po’ della crema ottenuta;
  4. Aggiungere una fettina di cotechino e decorare con qualche ago di rosmarino,servire caldo.

Mousse al torroncino

menu-capodanno-erica (3)

Ingredienti
per 4 persone

  • 300 gr di torrone a pasta dura
  • 250 gr di ricotta
  • 1 vasetto di yogurt
  • 2 fogli di colla di pesce

Procedimento

  1. Ridurre metà torrone a cubetti grossolani poi frullarlo per ottenere un composto granuloso;
  2. in una tazzina di latte fare sciogliere i due fogli di colla di pesce facendo attenzione a mescolare continuamente ed a tenere il fuoco molto basso affinchè il composto non si bruci;
  3. Lavorare la ricotta con lo yogurt, il composto di latte e colla di pesce ed il granulato di torrone;
  4. Dividere il composto così ottenuto in 6 coppe da portata e metterle in frigo per almeno 3 ore;
  5. Trascorse 3 ore preparare di nuovo il granulato con il torrone non utilizzato ed aggiungerlo sopra la mousse poco prima di servire.

set-frullatore-immersione-severin-sm-3798

Erica Ferreri

Erica, 27 anni, aspirante avvocato con una grande passione per i fornelli. Ama cucinare per gli altri e insieme agli altri sorseggiando un po’ di vino rosso, fermamente convinta che con la cucina si dimostra amore per gli altri. Autrice da 6 anni di Ogniricciounpasticcio.com si divincola tra codici e padelle. Ama il sorriso, il profumo della primavera, il verde della campagna dove è nata e non farebbe mai a meno di una buona tazza di tè.


http://www.ogniricciounpasticcio.com/

Commenti Facebook

5 commenti per “Tradizione e innovaizione per Capodanno

  1. premetto che io amo le lenticchie, perché sono le proteine vegetali ideali per chi è vegetariano come me…presenterei un piatto cosi a chi non le amo. brava ad aver avuto questa idea

  2. complimenti per i piatti e le presentazioni..la crema di lenticchie e medaglione di cotechino li propongo spesso anche io..il dolce al torrine sembra favoloso

  3. che buono questo dessert! molto semplice e d’effetto, di sicuro lo proverò anch’io! mi piace l’idea della crema di lenticchie, un modo diverso per abbinarle al cotechino. ottime le tue idee!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *