Lecca lecca al formaggio


Un aperitivo sfizioso, un lecca lecca di formaggio, che può essere servito anche da accompagnamento ad un piatto di carne… un mix di semi di papavero, sesamo e formaggio, per un finger food diverso.

Ingredienti

  • Parmigiano reggiano grattuggiato
  • Semi di papavero
  • Semi di sesamo
  • Bocconcini di pera e mostarda di frutta per accompagnare

Utensili

  • un coppapasta a cerchio
  • un coppapasta a fiore (opzionale)
  • carta da forno
  • stecchi

Preparazione

  1. Portiamo la Raclette Partygrill Multifunzione a temperatura e nel frattempo grattugiamo il formaggio e mischiamone una parte con i semi di sesamo e una parte con i semi di papavero.
  2. Poggiamo sulla piastra la carta da forno e con l’aiuto di un coppapasta, sotto al quale abbiamo inserito lo stecco, creiamo dei cerchi con il mix di formaggio e semi.
  3. Lasciamo sciogliere il formaggio, fino a farlo dorare (dai 4 ai 6 minuti). Alziamo il coppapasta, giriamo il lecca lecca e lo facciamo rosolare nell’altro verso per due minuti (nel frattempo il formaggio sciolto si sarà attaccato allo stecco).
  4. Coppiamo dei bocconcini di pera ed infilziamoci lo stecco; aggiungiamo mostarda di frutta e serviamo in un bicchierino o in un piattino.

Margherita Notaro

30enne napoletana, inizia l'avventura da foodblogger spinta dal grande amore per la cucina, dalla voglia di mettersi in gioco, dalla curiosità di sperimentare con le ricette e scoprire sempre nuovi gusti. Il suo blog 'A pummarola ‘ncoppa' è un porto dove approdare per condividere questa passione, scambiare ricette, confrontarsi e aiutarsi su quello che proprio non sappiamo fare. Proposte di piatti tradizionali, ricerca di ricette sfiziose, idee e consigli, tecniche e prodotti: tutto questo e tanto altro. Preparazioni veloci e semplici, alla portata di tutti, che risolveranno una serata, per ospiti inaspettati, o semplicemente quando all'ora di cena vi assale la domanda: e adesso cosa cucino?


http://apummarolancoppa.blogspot.it

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *