Gyoza. Ravioli asiatici alla piastra


I Gyoza sono dei ravioli asiatici molto popolari in Cina, Giappone e Corea. Vengono preparati con i ripieni più disparati: con la carne di pollo, con gamberetti, con verdure o con la carne di maiale. La loro cottura può essere fatta sia con una vaporiera tradizionale in bambù rivestita internamente da foglie di cavolo verza, oppure croccanti alla piastra come in questa ricetta. Vengono serviti assieme a salsa di soia o salsa agrodolce di peperoncini.

Ingredienti per circa 35 ravioli

Per l’impasto:

  • 120 g di farina
  • Acqua
  • Sale

Per il ripieno:

  • 200 g di carne di maiale
  • 2 cucchiaino di sakè
  • 3 cucchiaini di salsa di soia
  • 1 pizzico di zucchero
  • 2 cucchiai di maizena
  • 60 g di cavolo cappuccio o verza tritato
  • 60 g di carota grattugiata fine
  • 40 g di porro tritato fine
  • 4 cucchiaini di erba cipollina tritata

Per la cottura:

  • 1 + 1 cucchiai d’olio di semi
  • 400 ml d’acqua calda

Per servire:

  • foglia di verza
  • salsa agrodolce di peperoncini
  • salsa di soia

Preparazione

  1. Preparare la pasta impastando la farina con un pizzico di sale e acqua. Lasciarla poi riposare in frigo avvolta dalla pellicola trasparente.
  2. Preparare il ripieno mescolando le verdure con la carne di maiale tritata, il sakè, la salsa di soia, l’erba cipollina e la maizena. Lasciar riposare in modo che il tutto s’insaporisca.
  3. Infarinare il piano da lavoro e stendere la pasta fine. Ritagliare dei cerchi con un coppa pasta o con un bicchiere e infarinarli.
  4. Prendere un cerchio di pasta, stenderlo un po’ con il mattarello e riempirlo con un cucchiaino pieno di composto al centro. Sigillare bene i bordi in modo che il ripieno non fuoriesca.
  5. Versare 1 cucchiaio d’olio di semi nella Padella Party Severin, coperta, impostata a media temperatura. Quando la padella party ha raggiunto la temperatura, posizionare i ravioli e attendere 1 minuto. Versare delicatamente 400 ml d’acqua calda fino ad arrivare a quasi metà raviolo. Coprire immediatamente con il coperchio. Calcolare 12 – 15 minuti di cottura. Se durante in tempo di cottura l’acqua viene assorbita, aggiungerne ancora un po’. Scoperchiare la Padella Party Severin per lasciar evaporare tutta l’acqua in eccesso. Aggiungere poi 1 cucchiaio d’olio di semi per far dorare i ravioli.
  6. Servirli con la salsa di soia o con una salsa di agrodolce di peperoncini.

Giulia Godeassi

Da una passione innata per la cucina, fin da piccola armeggiava con mestoli e padelle. Attenta alle nuove esigenze alimentari e alla continua ricerca di materie prime che son andate perdute con il tempo, ama proporre ricette con ingredienti riscoperti. Nuvole di farina, verdure colorate e profumate spezie, possono tramutare un semplice piatto in una goduriosa pietanza per i palati più sopraffini.


http://julietsbelly.blogspot.it

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *