Come scegliere l’aspirapolvere

La caratteristica più importante per un aspirapolvere è la capacità di trattenere al suo interno ciò che ha aspirato, inclusi batteri, microbi e pollini. Se il vostro aspirapolvere non ha un’adeguata capacità di trattenimento, la polvere e lo sporco aspirati vengono rimessi nell’ambiente, con l’unico risultato di spostare batteri, pollini e allergeni da una parte all’altra e di non avere un ambiente realmente pulito.

Per questo è importante saper leggere l’etichetta energetica, obbligatoria di legge per tutti gli aspirapolvere attualmente sul mercato, che fornisce in maniera chiara e comprensibile tutti i parametri per poter valutare l’efficienza di un aspirapolvere. Pretendete sempre di vedere l’etichetta energetica, anche quando acquistate on-line, cercatela sui siti dei produttori e quando assente richiedetela.

Ma vediamo come leggere l’etichetta energetica:

etichetta-energetica-severin

Marca e modello: Sulla prima riga dell’etichetta energetica devono essere indicate con chiarezza la marca e il modello dell’aspirapolvlere.

Classe di efficienza energetica: la qualità delle varie prestazioni dell’aspirapolvere viene indicata utilizzando una scala di valori che va da A (prestazione migliore) a G (prestazione peggiore). La categoria di consumo è riportata in alto a destra.

Qualità dell’aria filtrata: il riquadro che ne indica la categoria si trova sulla sinistra in basso ed è schematizzato dal simbolo di una nuvoletta. Indica la capacità di trattenimento della polvere aspirata all’interno dell’apparecchio e dipende dalla tecnologia di aspirazione utilizzata e dalla qualità dei filtri impiegati. Per un ambiente sano e pulito, scegliete gli aspirapolvere che hanno ottenuto la classe A in questa categoria.

Consumo energetico: il primo riquadro sulla destra, indica il consumo energetico espresso in Kwh/anno. Si tratta di un valore stimato per un uso medio dell’aspirapolvere.

Silenziosità: il livello di rumorosità è espresso in decibel (db) e il riquadro che lo riporta è sulla destra proprio sotto al riquadro del consumo energetico. A partire dal 1° settembre 2017 tutti gli aspirapolvere dovranno rispettare valori di rumorosità inferiori agli 8 db.

Performance di aspirazione su superfici dure: il riquadro che la indica si trova sotto al disegno dell’aspirapolvere, a destra.

Performance di aspirazione su superfici morbide: il riquadro che la indica si trova sotto al disegno dell’aspirapolvere, a sinistra.

Severin raccomanda tutti i consumatori di confrontare le etichette energetiche prima di decidere quale aspirapolvere acquistare, in modo che il vostro acquisto sia più consapevole.

Le etichette energetiche di alcuni dei nostri nuovi aspirapolvere

Aspirapolvere con sacchetto BC 7055bc7055_small Aspirapolvere con sacchetto BC 7058BC7058 Aspirapolvere
senza sacco MY 7118
MY7118
etichetta-7055

dove-comprare-button

energy-label-7058

dove-comprare-button

energy-label-7118

dove-comprare-button

 

 

Severin

Severin è l'azienda tedesca leader in Germania nella produzione di piccoli elettrodomestici per la cucina. Da oltre 60 anni, le famiglie tedesche utilizzano i prodotti realizzati da Severin. Severin produce e commercializza tostapane e cialdiere, centrifughe e mixer, forni a microonde e contenitori di bevande calde, bollitori e cuociuova, ferri da stiro, asciugacapelli, arricciacapelli e molti altri piccoli elettrodomestici e prodotti innovativi, soprattutto nei segmenti barbecue/cucina conviviale, caffettiere automatiche e prodotti per la colazione.


http://www.severin.it

Commenti Facebook

2 commenti per “Come scegliere l’aspirapolvere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *